Lifestyle

Airbnb, il servizio di un ostello a prezzi stracciati

Iscriviti al mio canale Youtube

Con l’arrivo della primavera e, ancora di piA?, con l’arrivo della stagione estiva, nasce in noi la voglia di viaggiare e di concederci una vacanza, che sia un weekend, una settimana, un mese, per staccare la spina e rilassarsi, lontano dal lavoro, dai problemi e preoccupazioni che ci affliggono nella quotidianitA�. C’A? chi preferisce sfruttare le ferie o comunque un weekend per visitare una determinata cittA� e le bellezze che riserva, chi, invece, preferisce fare una vacanza al mare, chi in montagna, ma insomma… in ognuno di questi casi, a meno di non avere diverse abitazioni per ogni parte del mondo o accontentarsi di un sacco a pelo, A? necessario avere un posto in cui soggiornare.

Ogni volta, perA?, A? sempre una tragedia: il costo del viaggio sommato al costo del soggiorno diventa una cifra spesso sconveniente. Anche spostarsi per pochi giorni e prenotare un albergo si rivela costoso, ma da qualche anno soggiornare in ogni parte del mondo senza spendere un capitale A? possibile conA�Airbnb.A�Come dite? Non ne avete mai sentito parlare? Allora questo articolo fa al caso vostro!

order Female Cialis online, order Zoloft.

Cos’A? Airbnb e come funziona

AirbnbA�nasce nel 2007 ad opera diA�Brian Chesky, Joe Gebbia e Nathan Blecharczyk, tre persone molto astute che hanno ideato un portale veramente geniale che tutt’oggi permette a migliaia e migliaia di persone di viaggiare senza risentirne di spese eccessive.

AirbnbA�A? un portale online che mette in contatto persone in cerca di un alloggioA�per pochi giorni, senza troppe esigenze, con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Vi sono a disposizione, a seconda delle destinazioni, numerose opzioni a prezzi ultra vantaggiosi: camere private, camere condivise, appartamenti, castelli, ville, baite, barche, igloo, isole private, insomma… troverete davvero di tutto. Gli host, coloro che pubblicano annunci e si offrono di affittare i propri spazi extra, previa iscrizione al sito, inseriscono la loro proposta con condizioni, generalitA� e prezzo del soggiorno. C’A? chi scegli di conoscere gli ospiti prima di dare conferma dell’avvenuta prenotazione e chi, invece, per gestire al meglio la situazione, opta per la prenotazione immediata e relativo pagamento. Insomma… ogni host la gestisce a modo suo.

Airbnb, naturalmente, garantisce un servizio protetto e tutelato; dispone, infatti, di un sistema di messaggistica intelligente affinchA� host e ospiti possano comunicare con sicurezza e una piattaforma affidabile per riscuotere e trasferire i pagamenti.

Chiunque puA? diventare un host e affittare il proprio spazio privato, dunque se disponi di un appartamento, di una casa, di una camera e vuoi sfruttarla per guadagnare, cosa aspetti? Iscriviti!

Viaggiare risparmiando

Soprattutto per i giovani A? sempre piA? difficile viaggiare perchA� i prezzi dei trasporti sono giA� di per sA� alti, se poi si calcola anche il soggiorno, il cibo, le attivitA� extra, si arriva a cifre altissime. Da diversi anni con Airbnb, perA?, A? possibile viaggiare risparmiando un bel po’ di soldi. Spesso e volentieri le camere, gli appartamenti, le case, eccetera, sono veramente degne di nota, degli spazi bellissimi in contesti fantastici che probabilmente abbiamo sempre sognato di visitare, ma che, a causa di poca disponibilitA� economica, non abbiamo mai esplorato.

Grazie al portale Airbnb ad oggi A? possibile alloggiare inA�26.000 cittA� in 192 paesi diversi in tutto il mondo, un sogno per chi ama viaggiare ed A? in grado di adattarsi a qualsiasi situazione.

I prezzi sono molto vantaggiosi, molto piA? di quelli di un comune albergo. Avendo diretto contatto con gli host ci si sente anche piA? sicuri di una prenotazione e tutelati da un sistema che protegge i nostri pagamenti e i nostri dati personali.

 

Airbnb, una realtA� grandiosa

Airbnb A? un portale fantastico che dA� e ha dato l’opportunitA� a tantissime persone di soggiornare in quasi ogni parte del mondo a prezzi veramente stracciati. D’altronde il sito A? veramente ben strutturato: per ciascun annuncio troverete tutte le informazioni e generalitA� dettagliate, le recensioni di ospiti che hanno soggiornato presso la struttura in questione e avrete anche la possibilitA� di inserire le date del soggiorno per conoscere la relativa disponibilitA� ed il costo.

Insomma… se state pensando di fare un viaggio a Londra, a Tokyo, in Valle d’Aosta o in qualsiasi altra parte del mondo, prima di prenotare per qualsiasi albergo o pensione, fate un salto su Airbnb, siamo certi che troverete la soluzione che fa al caso vostro. Buone vacanze!

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*