Lifestyle

SPACCIO OUTLET AL DUCA D’AOSTA: DA RALPH LAUREN A CALVIN KLEIN

Iscriviti al mio canale Youtube

Oggi visitiamo l’outlet di una delle più prestigiose catene dei negozi di lusso in Italia Al Duca D’Aosta, che entra nache nel nostro elenco degli outlet e spacci multimarca! Al Duca d’Aosta nasce sulle basi di un negozio aperto 109 anni fa a Venezia sotto il ponte di Rialto come negozio di tessuti per camicie. Emilio Ceccato, 4 generazioni fa, in poco tempo decise di evolvere non solo rivendendo tessuti per camicie, ma producendo le stesse. La generazione successiva cambia location (1943) e apre il primo negozio per signori nelle mercerie del capitello tra Rialto e Piazza San Marco. Dopo 30 anni,i negozi “Al Duca d’Aosta” sono presenti in sei città del triveneto, precisamente in ordine di apertura a Venezia(1943), Padova (1959), Verona(1960), Mestre (1969), Treviso (1980) e Udine (1986).

 L’outlet store di questa catena è lo spaccio delle rimanenze e occasioni delle collezioni più famose a prezzi veramente convenienti. Dalle Polo Ralph Lauren, ai capi di Donna Karan, Calvin Klein e Burberry fino alle più importanti firme italiane di alta moda: Cavalli, Gucci, Etro, Fendi, Bottega Veneta e tanti altri. Il personale è molto gentile e disponibile, i capi tenuti benissimo e non smarcati. I prezzi sono eccezionali, con sconti che arrivano anche al 70%. Accettano le maggiori carte di credito.

 

Indirizzo:

OUTLET STORE (Al Duca D’Aosta)
Corso del Popolo 255 -30172 Mestre VE
Orari: 9.30-12.30 e 15.30-19.30
Tel. 041-5315301

Cerchi altri spacci, griffe o outlet? Consulta gli elenchi di NoiRisparmiamo!

 

> Marco Caironi (231 Articoli)
<p>Giramondo per scelta e per lavoro, si diverte a scovare nuovi outlet che testa in anteprima per Noirisparmiamo. La moda per lui non ha nessun segreto, che sia la prossima sfilata o l’ultimo revival vintage, trova sempre il modo o il posto dove pagare meno della metà.<br /> Ama cambiare spesso, sostiene che non si hanno mai abbastanza scarpe e occhiali da sole e che il suo cane Bal (diminutivo di Balenciaga) lo obbliga a fermarsi ad ogni negozio.</p>

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*