Lifestyle

LA PALLINA DOSATRICE FA RISPARMIARE SUL BUCATO?

Rispondiamo in formula unica a tutti i dubbi e le domande che ci sono arrivate sulle palline dosatrici. Il lavaggio con la pallina dosatrice è più efficace che senza? È molto efficace utilizzare la pallina dosatrice nel cestello: innanzitutto perché i detersivi si sciolgono direttamente nel bucato senza creare problemi di incrostazioni a monte, nella vaschetta, o nei tubi che portano acqua e detersivo al cestello. Secondo perché il detersivo così non viene disperso ma utilizzato tutto direttamente sul bucato. La pallina dosatrice fa risparmiare detersivo sul bucato?  Sì, se ne può usare meno perché non deve fare il percorso vaschetta-cestello ma si attiva direttamente nel cestello. Le lavatrici che hanno migliore performance, a parità di detersivo, sono quelle che “sbattono” di più i capi. Prove ripetute hanno dimostrato che la pallina dosatrice, migliorando la performance, permettere di ridurre fino a un 20% il dosaggio del detersivo. La pallina dosatrice lava meglio perché sbatte sui vestiti durante il lavaggio? Anche. In fase di lavaggio infatti la pallina esercita un’azione districante e meccanica, separando i capi e aumentandone lo sbattimento e lo sfregamento; potenzia perciò l’efficacia dei detersivi e ne favorisce lo scioglimento, limitando la presenza di residui nei tessuti, che restano più puliti. Inoltre in fase di risciacquo l’azione

districante della pallina favorisce la circolazione dell’acqua e l’eliminazione del detersivo.

Si può usare una sola pallina? 

Si consiglia di usarne una o meglio due, sia con il detersivo in polvere che con quello liquido. Più di due invece no, creano solo inutile accatastamento e rumore nel cestello.

Bisogna utilizzare per forza le palline vendute con i detersivi? Ogni detersivo ha la sua?
No, sono interscambiabili e tutte piuttosto simili. In alternativa si possono anche usare due palline da tennis, possibilmente bianche. Basta forarle e inserire il detersivo, si riutilizzano moltissime volte.

Quando non bisogna usare la pallina dosatrice?

In caso di prelavaggio, perché tutto il detersivo nella pallina verrebbe esaurito con il prelavaggio.
Con detersivi diversi in vaschetta, nelle fasi di prelavaggio, perché si mischierebbe con il detersivo della pallina.


E QUI TROVI LE NOSTRE GUIDE GRATUITE AL FAI-DA-TE DI SAPONI E DETERSIVI!

> Michela Beretta (59 Articoli)
Michela Beretta. Nata a Bergamo, si trasferisce a Milano per conseguire una laurea in Lettere e un master in giornalismo, ma dopo una decina d’anni nella metropoli e nelle redazioni milanesi, decide di tornare nel suo piccolo paesino in Val Brembana. Coniuga l’attività di giornalista libero professionista con la passione per la pittura, il cucito creativo e l'arredamento d'interni … in particolare ecologico! Ricicla di tutto e recupera vecchi oggetti per sé e per le amiche, divertendosi a reinventarne gli usi e le collocazioni. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi con il cavalletto sempre in spalla, fermandosi qui e là per dipingere le sue valli. Vive in una piccola casa di pietra e legno con il marito e due pestiferi barboncini meticci, Nerone e Caligola. Collabora con la redazione di NoiRisparmiamo curando gli articoli dedicati all'home design e alle novità eco per la casa.

1 Commento su LA PALLINA DOSATRICE FA RISPARMIARE SUL BUCATO?

  1. ma dove si trovano queste palline per acquistarle, anche online? Grazie.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*