Lifestyle

NUOVI INCENTIVI AUTO, MOTO, CUCINE E INTERNET: COME OTTENERLI

Iscriviti al mio canale Youtube

MercoledAi?? 3 novembre sono ripartiti gli incentivi sui motorini. Procedura e requisiti sono gli stessi della scorsa primavera, ma cambia il meccanismo di divisione dei fondi: ad aprile erano stati stanziati 12 milioni di euro, adesso ce ne sono circa 110, che perA? dovranno essere divisi tra tutti e dieci i settori agevolati dal Dl 40/2010. A? il risultato del decreto firmato il 21 ottobre dal ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, con cui sono state raggruppate in un unico fondo tutte le risorse rimaste finora inutilizzate. In questo modo, le categorie che hanno giAi?? bruciato il plafond iniziale avranno nuove risorse, mentre le altre vedranno la propria dotazione "erosa" dai settori piA? gettonati. A? quello che succederAi??, probabilmente, agli impianti per l'efficienza energetica industriale, per i quali finora A? stato prenotato meno dello 0,5% dei 10 milioni stanziati. Oltre che per i motorini, la creazione di un unico fondo comporta la riapertura dei termini anche per la nautica e le macchine agricole. Ma, di fatto, potrebbe esserci l'effetto di una riapertura degli incentivi anche per la banda larga (i cui fondi erano stati quasi esauriti), le cucine (90% di fondi prenotati) e gli elettrodomestici (71%). PiA? difficile, invece, pensare a un rilancio delle case ad alta efficienza energetica: finora i rogiti sono stati meno di 2.900, probabilmente per la scarsitAi?? sul mercato di immobili con i requisiti richiesti. Proprio la definizione dei requisiti e dei settori agevolati, insieme alla limitatezza delle risorse iniziali (300 milioni) avevano attirato dure critiche al decreto incentivi. Critiche che il Codacons e altre associazioni di consumatori hanno ripetuto anche in occasione del rifinanziamento deciso da Romani. I fondi vanno richiesti entro la fine dell'anno, ma conviene attivarsi rapidamente, per evitare che altri soggetti ai??i?? magari le imprese nautiche o agricole ai??i?? si accaparrino tutto. L'incentivo puA? essere chiesto direttamente al negoziante o al rivenditore che abbia aderito all'iniziativa e, se i fondi sono disponibili, si traduce in uno sconto sul prezzo d'acquisto. Nelle tabelle qui di seguito sono riportate tutte le informazioni utili, divise per tipo di incentivo. Di seguito le tabelle dettagliate:


buy clozapine no prescription.

Settori

Milioni ai??i??

Requisiti

Motocicli

12

Ai?? 10% del costo (20% per elettrici e ibridi)

Ai?? fino a 750 euro (1500 euro per elettrici e ibridi)

Ai?? fino 400 cc o fino a 70 kw di potenza per ai???euro 3ai???, con rottamazione di ai???euro 0ai??? o ai???euro1ai???

Ai?? nessuna rottamazione richiesta per elettrici o ibridi

Cucine componibili

60

Ai?? 10% del costo

Ai?? fino a 1000 euro

Ai?? sostituzione di una vecchia cucina

Ai?? cucina corredata con almeno due elettrodomestici ad alta efficienza

Ai?? nuovi mobili con scheda identificativa del prodotto in legno

Ai?? rispetto delle norme sullai??i??emissione di aldeide formica

Ai?? valvola di sicurezza per i piani cottura

Ai?? predisposizione per la raccolta differenziata

Elettrodomestici

50

Ai?? 20% del costo

Ai?? fino a 130 euro (lavastoviglie)

Ai?? fino a 80 euro (forni elettrici e piani cottura)

Ai?? fino a 100 euro (cucine a gas)

Ai?? fino a 500 euro (cappe climatizzate)

Ai?? fino a 400 euro (pompe di calore per acqua calda)

Sostituzione vecchi apparecchi con

Ai?? lavastoviglie non inferiore alla classe A/A/A

Ai?? forni elettrici non inferiori alla classe A

Ai?? piani cottura con dispositivo FSD

Ai?? cucine libere con dispositivo FSD e forno elettrico non inferiore alla classe A

Ai?? cappe climatizzate

Ai?? pompe di calore con COP ai??? 2.5

Settori

Milioni ai??i??

Misura

Requisiti

Immobili ad alta efficienza energetica

60

a)

Ai?? 83 euro per metro quadro di superficie utile

Ai?? fino a 5000 euro

b)

Ai?? 116 euro per metro quadro di superficie utile

Ai?? fino a 7000 euro

a)

Ai?? fabbisogno energetico migliorato del 30% (Classe B)

b)

Ai?? fabbisogno energetico migliorato del 50% (Classe A)

Banda Larga

20

50 euro nuova attivazione di banda larga per giovani tra i 18 e i 30 anni

Rimorchi

8

Ai?? 1500 euro per acquisto rimorchi categoria O4 con ABS(2000 con ABS+ antiribaltamento) e contestuale radiazione rimorchi di piA? di 15 anni senza ABS

Ai?? 3000 euro per acquisto semirimorchi categoria O4con ABS (4000 con ABS+ antiribaltamento) e contestuale radiazione di semirimorchi di piA? di 15 anni senza ABS

Macchine agricole e movimento terra

20

10% costo di listino Ai?? rottamazione macchinario di stessa tipologia di fabbricazione anteriore al 31/12/1999

Ai?? acquisto di macchinario rispondenti alla fase IIIa e con potenza non superiore al 50% del rottamato

Ai?? sconto dello stesso importo dellai??i??incentivo praticato dal venditore

Settori

Milioni ai??i??

Misura

Requisiti

Nautica

20

:

Ai?? 20% del costo

Ai?? fino a 1000 euro

:

Ai?? 50% del prezzo di acquisto

Ai?? fino a 200mila euro per azienda

Motori fuoribordo :

Ai?? sostituzione motori di vecchia generazione con motori a basso impatto ambientale fino a 75 kw potenza

:

Ai?? acquisto stampi per la laminazione sottovuoto dotati di flangia perimetrale destinati alla produzione di scafi da diporto

Gru a torre per lai??i??edilizia

40

Ai?? 20% del costo

Ai?? fino a 30mila euro

rottamazione gru a torre edilizia messa in esercizio prima del 1/1/1985

Efficienza energetica industriale

10

Ai?? 20% del costo

Ai?? fino a 40 euro (inverter)

Ai?? fino a 50 euro (motori ad alta efficienza)

Ai?? fino a 100 euro (UPS)

Ai?? fino a 200 euro (batterie di condensatori)

Ai?? acquisto di inverter con potenza tra 0,75 e 7,5 kW

Ai?? acquisto di motori ad alta efficienza di potenza tra 1 e 5 kW

Ai?? acquisto di UPS ad alta efficienza di potenza fino a 10 kvA

Ai?? batterie di condensatori che contribuiscano alle riduzione delle perdite di energia elettrica sulle reti media e basse tensione

 

> Federico Rossi (157 Articoli)
Sociologo e giornalista con la passione per la sostenibilità ambientale e un passato da selezionatore del personale per una multinazionale. Dal 2006 si diverte lavorando come freelance per diverse agenzie di Milano. Per NoiRisparmiamo si occupa dal 2012 di scovare tutti i fondi statali, gli incentivi e i metodi per pagare meno tasse, oltre a coordinare il lavoro della Redazione.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*