Lifestyle

SPENDERE MENO CON IL BIO: LE BIODOMENICHE

Iscriviti al mio canale Youtube

Il biologico costa tantissimo, i cibi biologici sono cari, come fare quindi a spendere meno? Impariamo ad approfittare delle vendite dirette da produttore a consumatore, per esempio. Un'ottima occasione sono le biodomeniche organizzate dall'AIAB, Associazione Italiana Agricoltura Biologica. Promuovere il consumo di prodotti sicuri e di qualitA�, legati al territorio, e parlare di ambiente, di tutela della biodiversitA�, di salute, di alimentazione e gusto, di benessere animale, di consumo critico e responsabile, di commercio equo e solidale e di finanza etica. Questi gli obiettivi con cui l'Aiab (Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica) in collaborazione con Coldiretti e Legambiente organizza per il 3 ottobre 2010 l'11ma edizione della a�?Biodomenica 2010a��. Le iniziative si svolgeranno nelle piazze delle maggiori cittA� italiane dove si potranno degustare le migliori produzioni biologiche, incontrare i produttori per ricevere informazioni sulle tecniche di produzione e sulle caratteristiche degli alimenti biologici. Il tema di quest'anno sarA� il a�?Glocala�?. Il biologico cioA? si pone come una grande opportunitA� che partendo dal locale, valorizzando il sapere locale, la biodiversitA� ed il risparmio energetico, risponde a livello globale alla grande crisi climatica, alimentare ed economico-sociale. Il manifesto della prossima Biodomenica:

3 Ottobre 2010 torna la Biodomenica

Parlare di agricoltura biologica significa parlare di ambiente, di tutela della biodiversitA�, di salute, di alimentazione e gusto, di benessere animale, di consumo critico e responsabile, di commercio equo e solidale e di finanza etica. Per queste ragioni l’Aiab (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) in collaborazione con Coldiretti e Legambiente organizzano per il 3 ottobre 2010 l’UNDICESIMA edizione della Biodomenica.
Gli obiettivi
Una giornata nazionale per promuovere il consumo di prodotti sicuri e di qualitA�, legati al territorio, alle sue tradizioni e alla sua cultura. Un evento per far conoscere le tecniche produttive e le pratiche agronomiche ecocompatibili, la loro praticabilitA� in tutto il pianeta, e la loro capacitA� di favorire un’equa ripartizione delle risorse, garantendone la loro conservazione per le generazioni future. La Biodomenica ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra il mondo agricolo e i cittadini/consumatori, per creare con loro un movimento di opinione in grado di orientare il mercato e le istituzioni.
Come A? organizzata la Giornata
Le iniziative si svolgeranno nelle piazze delle maggiori cittA� italiane dove si potranno degustare le migliori produzioni biologiche, incontrare i produttori per ricevere informazioni sulle tecniche di produzione e sulle caratteristiche degli alimenti biologici.
In ogni cittA� l’iniziativa sarA� caratterizzata dalle produzioni tipiche locali: a Napoli si potrA� gustare la pizza fatta con ingredienti bio, a Genova il pesto biologico, a Roma il vino dei Castelli, a Firenze l’olio e il farro, in Sardegna i malloreddus e il torrone…
I consumatori protagonisti delle scelte alimentari
Oggi siamo davanti ad un bivio che pone i governi e i consumatori di fronte ad una scelta strategica: la diffusione su vasta scala di un’agricoltura intensiva geneticamente manipolata oppure la promozione di un’agricoltura sostenibile in grado di produrre alimenti sani e di qualitA�. La Biodomenica vuole contribuire a fare le giuste scelte, e ciA? sarA� tanto piA? possibile quanto piA? consumatori si mobiliteranno in tal senso.
La Biodomenica A? una��occasione per farlo.
Chiunque fosse interessato a contribuire alla riuscita dell’iniziativa puA? contattare l’AIAB (06.45437485-6-7 – biodomenica@aiab.it ) buy Extra Super Tadadel online, help i want to order vermox from canada. Zoloft reviews.

> Cristina Serrani (58 Articoli)
Mamma part-time e da poco nonna a tempo pieno, è una maga nel far quadrare il bilancio della famiglia. Dopo una vita da impiegata part-time, si può finalmente dedicare solo alla famiglia e ai suoi due amatissimi nipotini. Per Noirisparmiamo.com mette a disposizione tutta la sua sapienza nel risparmiare mangiando bene, nel riciclare vecchi oggetti dandogli nuova vita e nell'organizzare la casa e le spese. E' appassionata di botanica ed erboristeria, adora i vecchi film in bianco e nero, la sua grande cucina, il ricamo e le lunghe passeggiate con suo marito sul lungomare.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*