Lifestyle

TUTTI GLI INCENTIVI PER L’ACQUISTO DI BICICLETTE E CICLOMOTORI

Dal 23 aprile si può risparmiare fino a 700 euro sull'acquisto di biciclette, ciclomotori e veicoli elettrici grazie all'accordo firmato tra il Ministero dell'Ambiente e Confindustria Ancma per la diffusione di veicoli a basso impatto ambientale. Il Sole 24 Ore inoltre ha pubblicato una velocissima guida (di seguito anche il listino) in cui si può ricercare per marca e modello le bici e i ciclomotori che rientrano negli incentivi. Trovate qui il motore di ricerca, è possibile selezionare la marca (in alto a destra) e cercare per modello di interesse. I mezzi che benficiano del contributo sono più di tremila. Questi incentivi sono garantiti da un fondo di 8.750.000 euro da erogare (fino a esaurimento) e nel corso del 2009 a tutti coloro che decideranno di

acquistare una nuova bicicletta. Sono comprese negli incentivi anche le bici elettriche a pedalata assistita.

Gli incentivi variano dall’8% del costo a un massimo di 180 euro sull’acquisto di un ciclomotore euro 2, da aggiungere ovviamente a tutti gli incentivi rottamazione e acquisto già in corso. Si arriva anche a contributi di 700 euro su un ciclomotore, sommando tutti gli incentivi!!!

Qui trovate anche il listino predisposto dal ministero, che prevede prezzi ed entità del contributo. Unico limite: ogni persona potrà acquistare un massimo di tre biciclette, il controllo avviene tramite codice fiscale o partita iva.

> Federico Rossi (157 Articoli)
Sociologo e giornalista con la passione per la sostenibilità ambientale e un passato da selezionatore del personale per una multinazionale. Dal 2006 si diverte lavorando come freelance per diverse agenzie di Milano. Per NoiRisparmiamo si occupa dal 2012 di scovare tutti i fondi statali, gli incentivi e i metodi per pagare meno tasse, oltre a coordinare il lavoro della Redazione.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*