Lifestyle

BARATTARE ONLINE INVECE DI COMPRARE: ZeroRelativo

Zerorelativo è la prima community italiana di baratto e prestito gratuito, online dal 12 dicembre 2006. Sul loro sito è possibile mettersi in contatto con gli utenti che vogliono barattare, prestare e donare i loro oggetti.
ZR è una community gratuita e non fa guadagnare nulla a chi scambia, se non l’oggetto di scambio.
Se hai un oggetto che non utilizzi più, ti basta inserirlo nella pagina degli annunci gratuiti come baratto, dono o prestito.

L’intenzione degli ideatori è quella di diffondere nuovi modelli di consumo orientati al benessere sociale e ambientale. Il fine di ZR è allenare ad un consumo critico e sdoganare una forma di commercio che può essere concretamente applicata alla vita quotidiana. Il baratto, il prestito gratuito e il dono sono azioni ad alto valore educativo.

La quantità delle inserzioni varia molto: a volte tante, a volte poche ma sono ben ripartite tra oggetti di arredo, collezionismo abiti ecc. Mentre stavo scrivendo questa recensione, per esempio, ho trovato tra i baratti di vestiario una collana breil stones con certificato, una cintura Iceberg scambiabile anche con un fermacapelli di strass, mentre nella sezione arredo si va dall’interior designer che scambia consulenze con oggetti vari al cassettone fine ottocento.  Nella sezione dei baratti andati a buon fine, ci sono anche tante esperienze di donazione, addirittura intere cucine in buone condizioni perché la proprietaria cambiava con una nuova.

Altra cosa interessante è la possibilità di lasciare un feedback per far sapere a tutti come è andato il baratto.

Decisamente un mezzo comodo e interessante per riciclare vecchi oggetti e averne di nuovi senza mettere mano al portafoglio 😉  Da tenere d’occhio ovviamente, finché non compare ciò che ci interessa ma intanto… perché non cominciare a mettere online quello che non utilizziamo più? La maggior parte degli scambi avviene infatti tra chi ha caricato sul sito il propri oggetti 😉

> Federico Rossi (157 Articoli)
Sociologo e giornalista con la passione per la sostenibilità ambientale e un passato da selezionatore del personale per una multinazionale. Dal 2006 si diverte lavorando come freelance per diverse agenzie di Milano. Per NoiRisparmiamo si occupa dal 2012 di scovare tutti i fondi statali, gli incentivi e i metodi per pagare meno tasse, oltre a coordinare il lavoro della Redazione.

2 Commenti su BARATTARE ONLINE INVECE DI COMPRARE: ZeroRelativo

  1. Grazie del post e buoni baratti!

  2. Salve!
    Questo sito risulta essere una vera fregatura: tempo fa ero iscritta e, per disperazione mi sono cancellata.
    Comunque, a mio avviso, il miglior modo è da sempre scambiarsi gli abiti con parenti e amici, se possibile, oppure darli in beneficenza (Caritas o altre associazioni similari).

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*