Lifestyle

LOTTERIA GRATUITA CON PREMI VERI

Iscriviti al mio canale Youtube

Kingolotto A? una lotteria virtuale gratuita con estrazione quotidiana, ormai piuttosto diffusa anche in Italia. La cosa positiva A? che si vince sempre qualcosa, anche se non vengono estratti i propri numeri. A ogni giocata, infatti, si accumulano punti che si possono poi convertire in premi a scelta che vanno dalla penna ai DVD di film recenti a borse e altro, esattamente come in una raccolta punti classica.

Partecipare A? facilissimo e assolutamente gratuito. Basta iscriversi, con nome, data di nascita e indirizzo email, bastano pochi minuti. Si raggiunge subito la prima schedina da giocare per l’estrazione del giorno. Ci sono a disposizione 6 numeri per combinazione e 10 schedine gratuite al giorno. E’ anche possibile salvare delle combinazioni di numeri favorite, rigiocandole velocemente ogni giorno.

Si vince in vari modi:

il premio del giorno: di solito A? un piccolo elettrodomestico, una centrifuga o un tostapane, o un frullatore, una radio… Il premio viene proposto alla mattina e l’esito dell’estrazione viene comunicato il giorno seguente.

il premio del mese: un premio speciale, presente spesso ma non tutti i mesi. In questo momento per esempio c’A? un’auto del valore di 15000 euro

il premio annuale: per il 2008 A? un anno di stipendio (fino a 15000 euro)

i premi certi che si vincono sempre: come spiegato sopra, per ogni schedina che si gioca si accumulano punti, i kingopunti, anche se non A? una schedina vincente. I punti si usano per risquotere i premi, come in ogni raccolta punti.A� Vanno dalla penna (3000 punti) al sudoku elettronico (8000 punti) ai dvd di film famosi (14000 punti) fino al lettore MP3 (80000 punti)

Per iscriversi e cominciare subito a giocare basta essere maggiorenni e residenti in Italia, l’iscrizione si fa in questa pagina.

> Marco Caironi (231 Articoli)
Giramondo per scelta e per lavoro, si diverte a scovare nuovi outlet che testa in anteprima per Noirisparmiamo. La moda per lui non ha nessun segreto, che sia la prossima sfilata o l'ultimo revival vintage, trova sempre il modo o il posto dove pagare meno della metà. Ama cambiare spesso, sostiene che non si hanno mai abbastanza scarpe e occhiali da sole e che il suo cane Bal (diminutivo di Balenciaga) lo obbliga a fermarsi ad ogni negozio.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*